Ligier, la famosa casa automobilistica minicar

Ligier è una casa automobilistica di origine francese. È la prima in assoluto per quanto riguarda la produzione di veicoli con tecnologia all’avanguardia.

Sono passati ormai 40 anni dalla sua fondazione, è quindi una casa automobilista che ha accumulato tanti anni di esperienza. Hanno sempre mirato a soddisfare i propri clienti offrendogli prodotti innovativi.

Nel 2008 c’è stata la fusione tra Ligier e Microcar, si è così formato il gruppo Ligier. Oggi è conosciuto come leader del mercato delle piccole vetture a quattro ruote (quadricicli). Sicuramente ha tutte le carte per diventare il marchio di riferimento per quanto riguarda la produzione di veicoli caratterizzati dall’uso di tecnologia rivoluzionaria. Così sono riusciti a unire le competenze sulle auto sportive di Ligier e le competenze tecnologiche di Microcar.

Il gruppo Ligier ha lo sguardo rivolto verso il futuro, tenendosi sempre informati sulle nuove tecnologie per poterle adattare ai suoi veicoli. Ci sono molti aspetti che rendono questa casa automobilistica unica e competitiva, tra questi abbiamo che è costituita da una rete di distribuzione altamente qualificata e fa esclusivamente uso di materiale industriali innovativi. Questi sono tutti aspetti che rendono fiero il gruppo Ligier, dove la produzione è tutta Made in France. Principalmente è suddivisa in due siti di produzione, uno si trova ad Abrest (Allier) che è la sua sede storica, l’altro si trova a Boufféré (Vandea).

In queste due fabbriche vengono realizzati tutti i veicoli, dall’idea all’assemblaggio. Il gruppo Ligier può contare su una rete di distribuzione suddivisa in 200 officine sparse in tutta la Francia. Inoltre ha circa 550 punti vendita presenti in 11 Paesi europei. In questo modo ogni suo cliente è agevolato nel raggiungere con più facilità i suoi centri di distribuzione dove sono presenti tutti i loro modelli. Inoltre ha più di 400 dipendenti e ogni anno fabbricano più di 15.000 veicoli.

Ligier oggi è leader in Europa per quanto concerne il mercato dei veicoli elettrici.

Ha realizzato innovativi veicoli come PULSE 3 e PULSE 4, a tre e a quattro ruote. Con questi veicoli è riuscito a soddisfare ogni tipologia di cliente dal privato al professionista. La storia di questa casa automobilistica è caratterizzata da continue ricerche che mirano a produrre prodotti innovativi che rispondono ai bisogni dei propri clienti.

Ci fu Guy Ligier, pilota di motociclette e di Formula 1, che negli anni ’60 cominciò a realizzare l’auto sportiva che andasse bene sia per correre sulla pista che per essere guidata su strada. Ciò lo portò a costruire più di venti vetture di Formula 1. Arrivando oggi a veicoli con licenza AM producendo il primo LIGIER JS 4. Lo scopo principale di questa casa automobilistica è stato quello di garantire una mobilità sempre più valida.

Ligier ha festeggiato il suo 50° modello immettendo nel mercato il modello JS 50. Per il nome si sono ispirati all’autista, Jo Schlesser, di Guy Ligier che poi diventò un suo grande amico. Hanno preso le iniziali JS seguite dal numero 50 che indica appunto la 50° macchina prodotta. Il gruppo Ligier si distingue anche per il fatto che ogni volta che realizzano un nuovo veicolo tengono presente anche le questioni ambientali, ma non solo anche quelle etiche e sociali. La loro innovazione parte dai loro impianti industriali dove hanno investito in tecnologie e materiali all’avanguardia.

Hanno allargato i loro siti produttivi che misurano oltre 30.000 m2, dove all’interno ci sono anche robot industriali, ad esempio quelli di movimentazione, saldatura. Con queste attrezzature industriali i dipendenti riescono a controllare tutto il processo di produzione ad un livello più alto, riuscendo così a realizzare veicoli di buona qualità, non tralasciando nulla dal design, alla comodità e alla potenza del motore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *